Home page

La Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio, istituita nel 1968, è un organo periferico del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e dipende dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Lazio.
Compito istituzionale della Soprintendenza è, nel territorio di competenza, la tutela, la conservazione e la valorizzazione dei beni archeologici secondo le norme contenute nel Decreto Legislativo n. 42 del 22.1.2004( “Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio, ai sensi dell’art. 10 della Legge 6 luglio 2002, n. 137” ), modificato dai Decreti Legislativi n. 156 del 24.3.2006, n. 157 del 24.3.2006, n. 62 del 26.3.2008 e n. 63 del 26.3.2008, che ha riordinato e integrato il principale riferimento legislativo precedente (Legge n. 1089 del 1.6.1939 – “Tutela delle cose di interesse artistico o storico”).    leggi tutto ...

News

03/07/2014

Villa Adriana aperta fino alle 22.00 tutti i venerdì

nel periodo dal 4 luglio al 24 ottobre 2014Leggi

RSS