Home page

La Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio, istituita nel 1968, è un organo periferico del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e dipende dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Lazio.
Compito istituzionale della Soprintendenza è, nel territorio di competenza, la tutela, la conservazione e la valorizzazione dei beni archeologici secondo le norme contenute nel Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (Decreto Legislativo n. 42 del 22.1.2004 e ss.mm.ii. ) che ha riordinato e integrato il principale riferimento legislativo precedente (Legge n. 1089 del 1.6.1939 – “Tutela delle cose di interesse artistico o storico”).    leggi tutto ...

News

04/06/2014

Pubblicazione degli atti del convegno "Lazio e Sabina 10"

La Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio promuove per il secondo anno consecutivo la pubblicazione in formato digitaleLeggi

RSS